Liam Gallagher: “Il docufilm As It Was è finito ed è fantastico”

Liam Gallagher ha riferito oggi su Twitter che il docufilm As It Was, la cui “prima” era stata annunciata per il Festival di Cannes del 2018 salvo poi non essere presentato, è stato ultimato.

“Ho appena visto il film As It Was e sarà fantastico. Bravissimi tutti quelli coinvolti. As you were as it was ne volete un po’ teste di cazzo?”, ha twittato il cantante.

As It Was è un documentario sul mio ritorno musicale”, aveva spiegato Liam nella nota diffusa a maggio dell’anno scorso. “Copre la composizione e la registrazione del mio primo album da solista, fino alla prima performance dal vivo nella mia città natale, Manchester, e in giro per il mondo. Spero che il film vi piaccia … As you were”.

La regia è di Charlie Lightening, mancuniano già al lavoro con Paul McCartney, Bjork, Kasabian, Robbie Williams e Noel Gallagher. Lightening ha anche diretto 12-12-12: The Concert for Sandy Relief, il film che racconta il mega concerto al Madison Square Garden a sostegno delle vittime dell’uragano Sandy del 2012. In quell’occasione sul palco salirono i più importanti nomi del panorama musicale mondiale, da Eric Clapton e Rolling Stones a Paul McCartney e Roger Waters.

Il film, che “vedrà Liam emergere dall’ombra di Noel”, è prodotto da Steven Lappin (Springsteen and I, George Michael: Freedom) e Lorton Entertainment. È distribuito da Altitude Film Sales.

La pellicola include performance dal vivo al Festival di Reading, al Ritz di Manchester, al One Love Manchester e al Festival di Glastonbury e avrà il suo climax con i concerti sold-out tenuti da Liam a Finsbury Park la scorsa estate.

Sources: Manchester Evening News, @liamgallagher on Twitter