Liam Gallagher sul palco di Coventry ha un consiglio per i tifosi del Liverpool

Liam Gallagher si è esibito ieri sera a Coventry per BBC Biggest Weekend, il festival organizzato da BBC a Coventry e a Perth, in Gran Bretagna.

Liam ha dedicato For What It’s Worth ai tifosi del Liverpool, sconfitto sabato sera in finale di Champions League dal Real Madrid anche a causa di due clamorose papere del portiere tedesco Loris Karius. “Ci sono dei tizi di Liverpool qui? Come va? Mettete le mani giù, visto come sono state usate ieri sera. Non ne sarei orgoglioso. Mettete le mani in tasca così. Comunque questa è per voi”.

Il concerto è andato in onda in diretta radiofonica su BBC Radio 2 e in differita televisiva su BBC 2.

Questi i brani cantati da Liam:

Rock ‘n’ Roll Star
Morning Glory
Greedy Soul
Wall of Glass
Bold
Some Might Say
D’You Know What I Mean?
Come Back to Me
You Better Run
I’ve All I Need
Be Here Now
Supersonic
Cigarettes & Alcohol
Live Forever

Photogallery qui

Liam Gallagher ha aperto ai Rolling Stones al London Stadium

Grande serata ieri per Liam Gallagher, che allo Stadio Olimpico di Londra (London Stadium) ha aperto ai Rolling Stones, impegnati nella data inaugurale del No Filter Tour. Liam è stato accompagnato sul palco anche da Paul ‘Bonehead’ Arthurs, suo ex compagno di band.

Liam ha dedicato Live Forever alle vittime dell’attentato di Manchester del 22 maggio 2017, ad un anno esatto dal tragico accadimento.

Mick Jagger, Keith Richards, Ronnie Wood e Charlie Watts suoneranno di nuovo a Londra sabato 26 allo Stratford e a giugno a Twickenham.Durante le loro esibizioni saranno supportati da nomi di altissimo livello: Liam Gallagher (ieri), Florence & The Machine, Vaccines, Specials, Richard Ashcroft, Elbow e James Bay.

Questa la scaletta di Ourkid:

Rock ‘n’ Roll Star
Morning Glory
Greedy Soul
Wall of Glass
You Better Run
Some Might Say
Cigarettes & Alcohol
Live Forever



Liam Gallagher: As It Was, in arrivo un nuovo documentario

Secondo Hollywood Reporter sarebbe prossima l’uscita di un nuovo documentario, intitolato Liam Gallagher: As It Was, che sarà distribuito in tutto il mondo dalla Altitude.
L’opera, diretta da Charlie Lightning, racconterà l’emozionante storia di una delle più grandi rock’n’roll star della storia, dai tempi degli Oasis fino alla sua carriera solista.
“E’ un documentario sul mio ritorno sulle scene musicali”, ha affermato Liam. “Mostrerà tutta la fase di scrittura e registrazione del mio album di debutto e della prima volta in cui l’ho presentato sul palco nella mia Manchester. Spero vi piaccia.”
“Conoscendo la personalità e la creatività di Liam da dieci anni a questa parte, vedendolo nuovamente dove dovrebbe sempre essere e osservare le reazioni scatenate dal suo ritorno è stato fantastico. Sono stato vicino a Liam per catturare la sua parte più personale e raccontare la storia con le sue stesse parole ha reso il film una cosa fantastica. Quello di Liam è stato il ritorno sulle scene più grande di tutti i tempi e voi spettatori sarete lì con lui ad ogni suo passo.”
Fonte: hollywoodreporter.com

Liam Gallagher aprirà ai Rolling Stones il 22 maggio a Londra

Sarà Liam Gallagher ad aprire il maestoso tour dei Rolling Stones “Stones No Filter”, che tra maggio e giugno 2018 toccherà otto strepitosi luoghi della Gran Bretagna. L’ex Oasis si esibirà il 22 maggio a Londra, prima dello show di Mick Jagger e soci.

Di seguito la lista dei concerti e relativi gruppi di supporto:

22 maggio, London Stadium – Liam Gallagher
25 maggio, London Stadium – Florence & The Machine
29 maggio, St Mary’s Stadium, Southampton – The Vaccines
02 giugno, Ricoh Arena, Coventry – The Specials
05 giugno, Old Trafford, Manchester – Richard Ashcroft
09 giugno, BT Murrayfield Stadium, Edinburgh – Richard Ashcroft
15 giugno, Principality Stadium, Cardiff – Elbow
19 giugno, Twickenham Stadium, London – James Bay

“È un sogno che si avvera che mi venga chiesto di aprire ai Grandi Rolling Stones, la migliore rock ‘n’ roll band di SEMPRE”, ha scritto Liam oggi sui suoi profili social, annunciando il concerto.

Nuove date a novembre in Europa per Liam Gallagher

Liam Gallagher ha aggiunto nuove date per un mini tour in Europa a novembre 2018. In tutto saranno undici date: suonerà in Belgio, Germania , Italia, Francia, Svezia, Norvegia, Lussemburgo, Olanda e Danimarca.

I biglietti saranno disponibili dalle ore 10 di mercoledì 4 aprile, in prevendita su MyLiveNation: per accedere è necessario registrarsi su livenation.it. Dalle ore 10 di venerdì 6 aprile, invece, sarà possibile acquistare i biglietti anche su Ticketmaster, Ticketone e in tutti i punti vendita autorizzati.

{CAPTION}

Liam Gallagher “spaventa” e raggiunge i Killers sul palco del Lollapalooza Brasile

Liam Gallagher ha fatto una comparsata a sorpresa sul palco del Lollapalooza Brasile mentre i Killers erano impegnati ad eseguire dal vivo All These Things That I’ve Done. Verso la fine dello show Liam Gallagher è salito sul palco spaventando Brandon Flowers che, sorpreso poi, lo ha salutato con un “Fucking Liam Gallagher” e lo ha abbracciato. Alla fine della canzone, The Killers hanno suonato un pezzo di Gas Panic!, canzone degli Oasis del 2000 contenuta nell’album Standing On The Shoulder Of Giants.

Liam Gallagher & Richard Ashcroft

Liam Gallagher e Richard Ashcroft hanno annunciato delle esibizioni per il prossimo maggio, in occasione di una serie di concerti in diverse città del Nord America (10 maggio a San Francisco, 11 maggio a Los Angeles, 13 maggio a Toronto, 14 maggio a Boston, 16 maggio a New York, 17 maggio a Philadelphia); Liam terrà un ultimo concerto negli USA il 18 maggio a Washington, ma senza Ashcroft. E’ stato confermato qualche settimana fa che Liam Gallagher terrà un concerto il 21 giugno in Italia, in occasione dell ‘iDays che si terrà a Rho, nei pressi di Milano. Nella stessa giornata anche i Killers. Il sito ufficiale di Ashcroft annuncia che il 15 e il 16 giugno sarà “special guest” di due concerti irlandesi di Liam Gallagher, a Dublino e a Belfast.